Le Fonti a San Giorgio si trova nel Comune di Montespertoli in Provincia di Firenze. L’azienda è di proprietà della famiglia Giovannelli da ben tre generazioni e sorge sulle colline chiantigiane ad un’altezza di 250 m slm. La proprietà si estende su 60 ha ed è suddivisa in due: l’area di produzione agricola e l’agriturismo. L’area di produzione è quella del Chianti Montespertoli DOCG, nella zona Sud Est della Provincia di Firenze. I vigneti occupano 13 ha ed hanno un’età media di 15 anni, allevati a cordone speronato e Guyot, con una densità di impianto di 5000 piante/ettaro. Sono principalmente costituiti da vitigni autoctoni: Sangiovese con cinque cloni diversi in varie collocazioni, Colorino, Canaiolo, Pugnitello e Malvasia; oltre a varietà internazionali come Viognier, Merlot e Petit Verdot piantati in modo da toscanizzarli. L’azienda Le Fonti a San Giorgio applica i principi dell’agricoltura integrata, con il completo abbandono dei diserbanti e concimi chimici, al fine di salvaguardare il territorio. La certificazione del biologico dovrebbe arrivare con l’annata 2020. L’obiettivo di Piera Giovannelli è quello di mantenere un patrimonio di 50 anni, rivalutare i vitigni autoctoni come forma di rispetto nei confronti del territorio, incrementando il lavoro in vigna e affiancando ai sistemi tradizionali le nuove tecniche di lavorazione, nel più grande rispetto della natura.